Novara Green, i cittadini curano il verde pubblico e il decoro della città

0
Rendere la città un luogo migliore e porre attenzione alla cura degli spazi pubblici e dell’ambiente sensibilizzando i cittadini.
E’ con questo obiettivo che è nata Novara Green, un’associazione apartitica di volontariato ideata da Fabrizio Cerri, Cristina Campofreddo, David Kooijman, Chiara Tordi, Andrea Cucchetto e Michela Casella e che dopo soli quattro mesi vede impegnati sul territorio una settantina di volontari. Sono già tanti gli interventi effettuati tra cui la pulizia al parco in via San Bernardino da Siena in collaborazione con l’associazione Down di Novara, la cui presidente è Carmen Desimone e al giardinetto interno della scuola Don Ponzetto a Sant’Agabio insieme a maestre e bambini. «Due esperienze arricchenti – ci ha spiegato Fabrizio Cerri -. Abbiamo iniziato quest’avventura durante l’estate e non credevamo di raggiungere numeri così importanti in poco tempo. Fa piacere anche sulla nostra pagina Facebook avere già 1600 iscritti. Cerchiamo di prenderci cura del verde pubblico urbano senza chiaramente sostituirci ad Assa ma semplicemente cercando di essere una forza in più». Tra le altre iniziative già effettuate la pulizia nello scalone dell’Allea e al parco di corso Risorgimento.
«Speriamo che sempre più persone si prendano cura della città, l’auspicio è che chi sporca, constatando che volontari dedicano energie e tempo all’ambiente ci pensino due volte prima di farlo». Fabrizio spiega come in questi mesi si sia reso conto che sono in tanti coloro attenti al tema: «Molti di più di quelli che ci si poteva aspettare. Semplicemente magari non volevano muoversi da soli, in gruppo diventa più facile. Ritengo che la sfida per il futuro sia quella di far passare il concetto che il verde non è un oggetto come molte persone possono pensare ma al contrario direi che il verde vive ed è un fattore fondamentale per la nostra vita di tutti i giorni. Basti pensare che tante città stanno sviluppando questa tematica in modo costruttivo e con il nostro progetto ci auguriamo che Novara diventi capofila come città attenta all’ambiente. Le politiche ambientali sono il motore per il benessere della città».
Tra i progetti previsti, la sistemazione del parco di via Alfieri a seguito di una richiesta giunta dai frequentatori e un intervento in piazza Sacro Cuore dove è stata recentemente sistemata la fontana. Qui saranno piantati i fiori nelle fioriere intorno alla stessa fontana. Chi volesse aderire al gruppo o conoscerlo meglio può scrivere a novaragreen@gmail.com o seguire la pagina Facebook “Novara Green”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here